DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO

Link Procedimenti
  • Procedimento (1293)Autorizzazione all'alienazione di beni del demanio culturale e autorizzazione all’alienazione di beni appartenenti a soggetti pubblici diversi da stato, regioni, comuni e altri enti territoriali, ad enti ed istituti legalmente riconosciuti e alle persone giuridiche private senza fini di lucro, ivi compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti
  • Descrizione

    L’autorizzazione riguarda gli atti di alienazione, l’atto costitutivo di ipoteca e di pegno, l’atto di permuta e anche gli atti di trasferimento derivanti da processo esecutivo sia a titolo oneroso che gratuito di beni culturali sia immobili che mobili appartenenti ad enti pubblici o persone giuridiche private senza scopo di lucro compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti

  • Chi puo' avviare il procedimento
    • Possono presentare domanda:
    • Possono presentare domanda: i legali rappresentanti degli enti territoriali (Stato, regioni ed altri enti territoriali di cui all’art. 55 del codice) proprietari dei beni del demanio culturale o gli enti territoriali ed altri soggetti pubblici diversi o persone giuridiche private senza fine di lucro compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti proprietari di beni culturali ad es. Parrocchie, Onlus (art.56 del codice)
  • Cosa Fare (adempimenti e scadenze)

     La domanda d’autorizzazione va presentata prima dell’ atto che si intende porre in essere, ossia prima della denuncia.dell’atto stipulato che avverrà dopo la concessione dell’autorizzazione. La domanda va corredata della destinazione d’uso in atto e da un programma di interventi conservativi del bene. Il termine è di 120 giorni dal giorno successivo alla presentazione della domanda

  • Termine massimo di conclusione del procedimento
    120 giorni a decorrere dal giorno successivo al ricevimento della domanda.
  • Il mancato rispetto da parte della struttura del predetto termine consente all'interessato di rivolgersi al dirigente generale del Dipartimento istruzione e cultura per sollecitare la conclusione del procedimento

  • Costimarca da bollo da Euro 16,00, se dovuta
  • Struttura competente
  • Responsabile del procedimentoDalbosco Giuliana Pelz Francesca Perini Cristina - Telefono: 0461.496645 0461.496684 0461.496672

Normativa

Modelli